Interventi sugli archivi

Enti ed istituti pubblici ed anche persone ed organismi privati che abbiano in proprietà o detenzione archivi soggetti a tutela (tutti quelli pubblici e quelli appartenenti ad organismi privati senza scopo di lucro, inoltre quelli privati purché dichiarati d'interesse culturale) hanno l'obbligo della loro conservazione con programmate attività di studio, di prevenzione, di manutenzione e di restauro.

La conservazione viene intesa anche come obbigo di conservare i propri archivi nella loro organicità, di ordinarli ed inventariarli quando raggiungono la loro fase storica, ossia dopo un decorso di trent'anni. Il medesimo obbligo grava anche sui privati proprietari o detentori di archivi privati.


Interventi di manutenzione e di restauro sul patrimonio archivistico di enti pubblici e privati dichiarati d'interesse culturale

 

Interventi di ordinamento e di inventariazione degli archivi pubblici e di quelli privati dichiarati d'interesse culturale